8 formaggi magri e senza colesterolo che non conosci

Oggi ti elenco 8 formaggi magri e senza colesterolo che non sono i soliti che conosci: hanno davvero poche calorie e sono perfetti se sei a dieta o ci tieni all’alimentazione. E non ti parlerò di prodotti di scarsa qualità. Tutto il contrario.

Moltissime persone infatti rinunciano al formaggio, soprattutto stagionato, per due motivi: il primo sono le calorie e l’alto valore di grassi, per cui in media un formaggio stagionato o semi stagionato fornisce dalle 360 alle 400 calorie e ha dal 25 al 35% di materia grassa. Il secondo motivo è il colesterolo: nelle diete per chi ha il colesterolo alto, i formaggi vengono molto limitati.

Questo nonostante i formaggi siano il primo vero supercibo dell’uomo, il cui uso si fa risalire al periodo Neolitico e che fu un elemento base delle prime civiltà di agricoltori e pastori. Ma la testimonianza più celebre del loro uso risale al tempo dei Sumeri, con il Fregio della Latteria del 3000 a.C.

formaggi-magri1

Il formaggio è ricco di calcio, e di recente due studi molto importanti ne hanno dimostrato la sua importanza nella dieta. Il primo è australiano, basato sulla Md diet, una dieta mediterranea con maggiore apporto di latticini e formaggi.
Questa dieta, in persone con sindrome metabolica e in particolare obesità e diabete di tipo 2, si è dimostrata più vantaggiosa della tradizionale dieta mediterranea per ridurre insulina, glicemia e grasso viscerale.

In un altro studio a doppio cieco, i ricercatori hanno dimostrato che il gruppo di anziani che faceva maggiore uso di formaggi e latticini aveva una riduzione dell’osteoporosi. Si tratta del primo studio in assoluto che dimostra che il calcio da latte, latticini e formaggi favorisce il mantenimento di ossa sane.

Il calcio infatti è un alimento chiave per avere un metabolismo ottimale: chi fa un consumo adeguato di alimenti con calcio ha meno grasso corporeo di tipo viscerale. Questo perché esiste una correlazione tra ossa forti e metabolismo alto. 

Ma come la mettiamo con i due problemi che ho menzionato sopra?
Ovvero con calorie + grassi e con il colesterolo?
Oggi ti elenco ben 8 formaggi magri e senza colesterolo o quasi che molto probabilmente non conosci. Puoi acquistarli online e in parte nei grossi supermercati.
Leggi questo articolo perché imparerai tante cose!

8 FORMAGGI MAGRI E SENZA COLESTEROLO CHE NON CONOSCI

Formaggi magri stagionati e semistagionati

Ti elenco innanzitutto 3 formaggi stagionati magri che forniscono molto calcio e che per 100 grammi hanno massimo 200 calorie (meno della mozzarella!) e massimo 4 grammi di grassi.

  1. Graukase o formaggio grigio.
    Si tratta di un formaggio che puoi trovare sia semistagionato che stagionato. Il primo è più adatto per il consumo crudo, il secondo, più farinoso per zuppe, torte salate, pasta al forno eccetera. Si tratta di un prodotto che si ottiene dagli scarti della lavorazione della panna, quindi dal siero molto magro derivato dal latte. Ha dalle 111 alle 129 calorie per 100 grammi e no, non sto scherzando. Ha meno calorie di una ricotta.
    E ha da uno a due grammi di grassi per 100 grammi.
    E’ una specialità del Nord Italia. Puoi trovarlo su Amazon o nei negozi online specializzati in prodotti tipici tirolesi e valdostani.
    eatlean-formaggio-magro
  2. Eat Lean, formaggio inglese.
    Ne ho parlato qui. Lo trovi anche in Italia, ma solo online. Sia la variante classica che la variante affumicata hanno solo 169 calorie per cento grammi e solo 3 grammi di grassi. Rispetto al formaggio grigio è più versatile: puoi usarlo sia così che in tutte le preparazioni. Puoi anche surgelarlo.
    formaggio di capra
  3. Formaggio magro Aschbacher.
    L’Aschbacher magro è un formaggio trentino dall’odore forte, simile per intenderci a un asiago come tipo di pasta semidura.
    Viene prodotto a partire dal latte parzialmente scremato, ha 214 calorie e circa 8 grammi di grassi, molto buono sia mangiato a crudo che per alcune preparazioni cotte: per esempio torte salate, pasta ripiena, toast, piadine.

Formaggi magri freschi

  1. Fromage frais francese.
    Si trova nei supermercati Auchan, è un prodotto francese molto simile allo yogurt (a metà tra il normale e il greco, per cremosità e compattezza). La versione 0% non ha praticamente grassi e ha solo 49 calorie per cento grammi. Si vende spesso in barattoli da mezzo chilo o da un chilo. Perfetto per fare la cheesecake o al posto dello yogurt o come base di creme di formaggio anche salate.
  2. Formaggio Zero Santa Lucia.
    s.lucia-formaggi-magri

    Si tratta di un prodotto dell’azienda Galbani, che può essere tagliato a cubetti e usato per insalate, sandwich, o mangiato così a colazione, con un velo di marmellata. Molto digeribile, lo consiglio a chi ha difficoltà a digerire yogurt greco, skyr o altri prodotti aciduli. Ha sole 64 calorie per cento grammi e, come dice il nome, ha zero grassi. Lo trovi nei grossi supermercati!

  3. Quark scremato.
    E’ un ottimo formaggio, molto magro, a basso contenuto di calorie e “spumoso”, ma non si trova spesso nei supermercati tranne che dal Lidl. Con 65 calorie ogni cento grammi, è ideale per fare una crema di formaggio salata o dolce, quindi per torte e quiche, creme al cucchiaio, bavaresi. O spalmato così sul pane. Perfetto per le versioni light di molti dolci, come per il tiramisù, al posto del mascarpone. Esiste anche la versione non scremata, e sinceramente puoi fare uno strappo alla regola: ha poco meno di cento calorie e 4 grammi di grassi ed è molto buono in sostituzione delle preparazioni che prevedono panna.
    Provare per credere.
    guida ai formaggi magri lo skyr e il quark
  4. Skyr.
    Alternativa allo yogurt greco scremato di cui parlo qui, è ottimo anche per delle quiche salate o delle cheesecake, ed è prodotto da latte magro. Perfetto a colazione, con un cucchiaino di miele e un cucchiaio di cereali o semi o noci, può avere un massimo di 100 calorie per cento grammi a seconda delle marche, con pochissimi grassi e zero colesterolo. Lo si trova nei supermercati di catena come Eurospin, Lidl, eccetera.
  5. Fiocchi di latte.
    Questi ovviamente li conosci di sicuro. Ne esistono di diverse versioni: quelli con yogurt hanno minori calorie (più o meno, a seconda delle marche, dalle 50 alle 70) ma esistono anche a zero grassi senza yogurt. I fiocchi di latte tradizionali, invece, hanno circa 100 calorie per 100 grammi e circa 8-9 grammi di grassi. Molti sottovalutano la versatilità dei fiocchi di latte. Invece puoi frullarli e usarli come base per creme consistenti sia dolci che salate: frullando i fiocchi, otterrai una crema di formaggio compatta che puoi usare come vuoi. Per farcire rotoli dolci, per esempio, o salati.
    Guarda come fare la cheesecake con i fiocchi di latte. 
    Qui ho preferito elencarti come hai visto otto formaggi magri inusuali, alcuni dei quali forse non hai mai sentito nominare!
    Li ho selezionati scegliendo quelli con meno di 10 grammi di grassi ogni 100 grammi, ma ovviamente all’elenco di quelli freschi puoi aggiungere la tradizionale ricotta (circa 150-160 calorie per 100 grammi) e la giuncata (circa 189 calorie).

Chiudi il menu