Allenamento brucia grassi senza salti, anche a casa

Moltissimi allenamenti brucia grassi, ovvero degli allenamenti ad alta intensità che permettono di bruciare molte calorie e stimolare il metabolismo durante il resto del giorno, prevedono i salti. Il che è un problema per chi vorrebbe dimagrire e allenarsi anche a casa ma teme di infortunarsi. Ma anche per chi ha problemi di ginocchia o problemi articolari per cui i salti sono controindicati. In questo articolo vedremo come fare un allenamento brucia grassi senza salti che vi permetta di bruciare molte calorie in mezzora.

E che potete fare tranquillamente a casa.

L’allenamento comprende delle varianti, di modo tale da poterlo diversificare dopo 2 o 3 settimane.
Potete svolgerlo 3-4 volte a settimana o tutti i giorni se volete risultati rapidi.
E potete abbinarlo a questo allenamento per addome facilissimo, che si fa stando in piedi. 
Funziona al 100%.  Potete farlo quindi nei giorni off o in un altro momento della giornata.

hiit senza salti

ALLENAMENTO BRUCIA GRASSI SENZA SALTI: COME FUNZIONA

I segreti di un buon allenamento brucia grassi sono due. Il primo è la velocità con cui ripetiamo gli esercizi. Il secondo è la scelta degli esercizi, che devono coinvolgere possibilmente tutto il corpo.
Questo allenamento brucia grassi senza salti è formato da un riscaldamento di cinque minuti, da 6 esercizi con varianti da un minuto e da uno stretching finale, che non va però mai sacrificato, di cinque minuti. Per un totale di circa mezzora.

Ogni esercizio va svolto per 50 secondi e deve essere seguito da 10 secondi di pausa. Potete usare un cronometro o semplicemente contare a mente, l’importante è non barare e contare bene, non troppo in fretta.
Avrete bisogno di un tappetino. Se non lo avete, allenatevi sul tappeto di casa o mettete a terra un plaid.
Per ogni esercizio avrete un link su youtube dimostrativo.

ALLENAMENTO BRUCIA GRASSI SENZA SALTI: SCHEDA ALLENAMENTO

Fase uno: riscaldamento

Settate 5 minuti con il timer del cellulare o di qualsiasi altro dispositivo, anche una sveglia.
Successivamente iniziate con i seguenti esercizi di riscaldamento. Questi esercizi a differenza del piano di allenamento vero e proprio non hanno i secondi di riposo.

Riscaldamento

Fase due: allenamento

Ricordatevi che nei 60 secondi per esercizio dovete fare 50 secondi di esercizio vero e proprio e 10 di pausa.

Esercizio 1.
Affondo frontale e twist gamba sinistra. 

2. Stesso esercizio gamba destra.

Alternativa esercizio 1 e 2.
—- Russian twist per 60 secondi.
—- Mountain climber per 60 secondi. 

Esercizio 3.
Squat ginocchio verso gomito. 
Alternativa: esercizio crab toe touch. 

Esercizio 4.
Plank con movimento braccia. 
In alternativa: plank con rotazione del busto. 

Esercizio 5.
Inchworms. 
Alternativa. Burpee senza salto finale. 

Esercizio 6.
Sollevamento gambe da terra.
Alternativa: sollevamento gambe incrociate da terra.  

Ripetere tutto il circuito un’altra volta.

Stretching finale di 5 minuti full body. Video. 

Vedi anche: ballare a casa, video gratuiti. 
Allenamento barre a casa. 

 

Chiudi il menu