Junk food, sicuri di sapere quale sia?

junkfoodIl junk food è il motivo per cui noi occidentali siamo in sovrappeso. Su questo non vi sono ormai più dubbi. Non i carboidrati, non i grassi, non l’eccesso di calorie ci fa ingrassare, quanto quella feroce accoppiata di grassi nocivi di cattiva qualità spesso associata a chili di zucchero raffinato in tutte le forme, accompagnata da molta molta chimica, o ancora cibi impoveriti di ogni nutriente che per il corpo sono veleno. Questa è la descrizione più vicina al junk food. E questo è il motivo per cui il nostro metabolismo rallenta sempre più, perché molti di noi sono affetti da insulino resistenza e non lo sanno, per cui abbiamo pance che si gonfiano smisuratamente a ogni pasto, e infine il motivo per cui tra un pasto e l’altro abbiamo fame. E ancora fame.
Ma… siamo sicuri di conoscere il nostro nemico? Tutti quando si parla di junk food immaginano il cibo del fast food, qualche snack e poco altro. Ma oggi, la canonica definizione di cibo spazzatura NON basta più.
Siete davvero sicuri di fare una dieta sana, senza junk food? Ebbene. Guardate questa lista: scoprirete di avere le dispense piene di cibo spazzatura.

JUNK FOOD, LA LISTA DEI CIBI DA EVITARE PER LA NOSTRA SALUTE E LA NOSTRA LINEA
Snack salati:
arachidi salate, patatine in busta, salatini, pop corn già pronti (se li fate voi è ok), fiocchi di mais.
Cibi soffiati: gallette di riso, crackers, riso soffiato, cereali soffiati, cereali soffiati da colazione, crackers di mais, mais soffiato, riso soffiato piccante.
Finto integrale: pane integrale in cassetta da supermercato, grissini integrali da supermercato, biscotti integrali da supermercato.
Barrette: barrette di cereali, barrette cereali e frutta, barrette noci, nocciole, barrette proteiche.
Drink: energy drinks, bevande light, succhi di frutta, bevande alla frutta, bevande artificiali (soda: gazzosa, aranciata), sciroppi, tè confezionati, liquori.
Snack dolci: barrette tipo mars, barrette di cioccolato, crema tipo nutella, stecche di cioccolato con cacao inferiore al 70 per cento, caramelle, orsetti gommosi, cioccolatini, merendine confezionate, torte confezionate, biscotti confezionati.
Farine bianche e prodotti da forno con farine bianche: farina doppio zero, farina zero, farina manitoba, farina di riso non integrale, farina di kamut. Prodotti creati con queste farine (pane bianco).
Cibi low fat: latte scremato, formaggio scremato, ogni prodotto con scritta la parola light, margarina, salse a ridotto contenuto di grassi, maionese light.
Cibi gluten free, a parte quelli che impiegano farine integrali e zuccheri naturali e hanno una minima lista di ingredienti.
Cibi in scatola (a parte tonno e pesce in scatola, preferibilmente al naturale), cibi liofilizzati, cibi pronti, cibi impanati, crochette, carni lavorate come wurstel.
Dessert al cucchiaio e yogurt: yogurt alla frutta, yogurt light, yogurt low fat; creme e budini già pronti; dessert al cucchiaio.
Prodotti spray: panna spray, olio spray tipo pam.
Proteine in polvere con edulcoranti e aromi artificiali. 
Salse e dadi da brodo confezionati.
Dolcificanti, a eccezione di stevia (ma con moderazione!)
Frutta disidratata e zuccherata. 
Zucchero e dolcificanti naturali a eccezione di miele di qualità, la melassa da barbabietola o canna da zucchero, lo sciroppo d’acero.
Prodotti da bar: muffin, cornetti, smoothie, milkshake.
E infine: prodotti da fast food. 

Ecco. Quando dico che se volete perdere peso dovete mangiare VERO CIBO, intendo escludere tutte queste cose.
La definizione più utile di junk food è: cibo vuoto. E il cibo vuoto è spazzatura.

 

Chiudi il menu