Dieta senza carboidrati? Potresti anche morire

dieta senza carboidratiVanno di moda le diete senza carboidrati e senza alcuna forma di zucchero: abolita anche la frutta e la frutta secca, oltre ai carboidrati, alcune diete prescrivono solo il consumo di proteine e grassi animali e alcuni tipi di verdura, ma non tutti, come ad esempio le verdure a foglia verde, mentre le carote, la zucca, le barbabietole e alcuni ortaggi sono banditi. Insomma, una dieta molto restrittiva è quella che va più in voga adesso: da un lato, ti dice che puoi mangiare proteine animali e grassi come se non ci fosse un domani. Dall’altro, ti bandisce per sempre i carboidrati con teorie complottiste senza alcun fondamento (i cereali fanno male gli uomini del Paleolitico non ne avevano bisogno! Quelli del Neolitico hanno iniziato ad ammalarsi! I medici sono tutti complottisti! Fate girare!!!). Purtroppo per loro, il nostro corpo funziona con gli zuccheri. Ecco perché una dieta proteica fa male, e non va protratta per più di 15 giorni, se non prevede neanche il consumo di frutta. Il rischio di fare una dieta senza carboidrati per sempre, detto alla papale, che più semplice non si può dirlo, è la morte.

Certo, lo “zucchero” fa male, ma questo non vuol dire tagliare completamente i glucidi dalla nostra vita, bensì fare attenzione a quali tipi di zuccheri introduciamo: quindi sì ai carboidrati, agli zuccheri della frutta, agli zuccheri a basso indice glicemico. No agli zuccheri raffinati, alle farine raffinate e via dicendo. Non mi pare troppo difficile. E invece niente: prolifera la dieta senza carboidrati, nonostante i rischi di salute altissimi, come questo, di una dukaniana pentita, o anche qui, in un articolo molto interessante che critica tutte le pseudoteorie che promuovono diete iperproteiche, articolo che troviamo sul sito dell’Associazione Italiana Disturbi dell’Alimentazione e del Peso. Questa è scienza. Per la fantascienza vi consiglio sempre un bel film, al posti di rovinarvi la salute.

Chiudi il menu