La spirulina fa dimagrire?

Moltissime persone tentano oggi la strada degli integratori, soprattutto di origine naturale, per perdere peso. Abbiamo visto nei precedenti articoli di Dcomedieta come molti di questi integratori siano praticamente inutili per dimagrire.

Oggi vediamo il caso dell’alga spirulina. La spirulina fa dimagrire?

LA SPIRULINA FA DIMAGRIRE?

Diversamente da altre sostanze naturali, i cui studi sugli umani sono scarsi, sull’alga spirulina abbiamo più di uno studio condotto su persone che dovevano perdere peso.
Il che è oggettivamente un punto a suo favore.

La spirulina si studia infatti sugli uomini dalla fine degli anni Ottanta.

Una metanalisi del 2020, che comprende tutti gli studi sulla spirulina nei soggetti sovrappeso, ci permette di capire meglio se funziona o meno per dimagrire.

SPIRULINA: PROPRIETA’ DIMAGRANTI E NON SOLO

I vantaggi della spirulina sono numerosi.
Quest’alga di colore blu-verde contiene infatti una sostanza importante, la ficocianobilina. che in sostanza ha una forte azione antinfiammatoria e antiossidante. Special modo ce l’ha sugli acidi grassi, prevenendone l’ossidazione.

Il risultato è che l’integrazione di spirulina abbassa il colesterolo LDL o cattivo e riduce i trigliceridi e ha un effetto indiretto sulla sensibilità insulinica, quindi sul rischio di glicemia alta. Ha anche un notevole effetto ipotensivo, dunque è indicata in chi soffre di ipertensione.
Logicamente andrebbe presa in sostituzione dei farmaci per l’ipertensione, altrimenti ne potrebbe amplificare pericolosamente l’effetto.

Da ultimo, in uno studio si è visto che l’integrazione di spirulina riduceva la sensazione di fame.
In molti di questi studi, chi prendeva la spirulina aveva una maggiore riduzione di peso e di grasso viscerale addominale rispetto a chi seguiva solo una dieta ipocalorica.

Cosa vuol dire questo?
Che la spirulina va sempre associata a una dieta ipocalorica.

Da sola quindi può migliorare i nostri livelli di colesterolo o ridurci la pressione, ma non fa dimagrire di per sé.
Va detto che riduce i marker di infiammazione, favorisce l’eliminazione di bile e colesterolo tramite le feci, migliora la flora batterica intestinale, riduce il grasso attorno al fegato.
Le dosi usate nelle ricerche sono di minimo 2 grammi di spirulina al giorno, quasi sempre per un periodo di 2-3 mesi.
A pagina due vediamo gli effetti collaterali e i prodotti consigliati.

(SEGUE A PAGINA DUE)

Chiudi il menu