Via 5 chili al mese con la nuova dieta del riso

La nuova dieta del riso della dottoressa Gurkin Rosati e di suo marito, il dottor Robert Rosati è una dieta che si basa su molti carboidrati complessi, zuccheri semplici solo dalla frutta, un contenuto modesto di proteine e un bassissimo contenuto di grassi.

La dottoressa Rosati è dietologa e specialista in problemi di obesità e disturbi cardiovascolari, il dottor Rosati è medico internista e cardiologo.

Nella loro esperienza decennale con pazienti obesi e sovrappeso, questi due medici spiegano che una dieta povera di grassi e non una dieta povera di carboidrati fa non solo dimagrire velocemente, ma migliora glicemia, colesterolo, trigliceridi.

Tantissime persone su Dcomedieta mi chiedono il motivo, perché sono abituate a pensare o a credere che glicemia alta e sovrappeso siano una conseguenza dei carboidrati. Ma a tutt’oggi non esiste uno straccio di prova scientifica al riguardo.

L’ORIGINE DELLA DIETA DEL RISO: 18000 CASI TRATTATI

La nuova dieta del riso si basa sugli studi del dottor Kempner e la sua dieta del riso degli anni Trenta, che negli anni Trenta era un protocollo molto efficace nella gestione di casi gravi di sovrappeso, i cui casi sono ampiamente documentati.

Alla base degli studi del dr Kempner c’era l’idea che chi fosse in forte sovrappeso o diabetico dovesse limitare i grassi per migliorare la sensibilità all’insulina e favorire una corretta gestione dei carboidrati per fornire energia pulita al corpo.

Kempner era un medico che mise a punto la dieta del riso per trattare in origine l’ipertensione e le malattie renali in due settimane. Scoprì poi per caso, attraverso una paziente che invece l’aveva fatta per due mesi, che oltre ad abbassare la pressione, la dieta riduceva il grasso corporeo, il colesterolo e la glicemia.

La tesi è che in assenza o forte riduzione dei grassi nella dieta, il corpo deve attingere ai grassi di riserva durante il digiuno (inteso qui come periodo che intercorre tra un pasto e l’altro) e il riposo notturno. E che per fare questo diventi più sensibile all’insulina. Come effetto, la glicemia si abbassa così come il colesterolo, e il grasso corporeo si riduce velocemente. Inoltre, con la riduzione dei grassi si ha un’innalzamento del metabolismo immediato.

Kempner riuscì a trattare con la sua dieta circa 18 mila pazienti in tutta la sua carriera, molti dei quali persero svariati chili (anche settanta o ottanta) e si liberarono dei farmaci. Nessun medico e nessuno scienziato riuscì mai a confutare il suo metodo, perché Kempner documentò tutto caso per caso, fornendo analisi dettagliate e persino radiografie.

LA NUOVA DIETA DEL RISO DEI DOTTORI ROSATI

Pensata per le persone in forte sovrappeso, la dieta del riso è una dieta da circa 1000-1200 calorie (per le donne) e 1500 calorie per gli uomini, che consente di perdere 5 kg al mese e oltre.

Si tratta di una dieta a basso contenuto di grassi e sodio, utile in chi è fortemente sovrappeso, nei diabetici e in chi ha problemi di ipertensione, nelle persone con problemi di sensibilità insulinica.
Apporta un buon contenuto di fibre, che lasciano sazi a lungo. I carboidrati da pasta e riso possono essere integrali o meno a seconda della vostra sensibilità a una maggiore quota di fibre, mentre il pane si consiglia integrale. Non si mangia alcuni cibo di origine industriale ed è un piano adatto anche a chi è vegano o vegetariano.

Altre cose che mi chiedete.

  • Ma la dieta del riso prevede solo riso?
    No.
  • Il riso mi dà stitichezza! 
    La dieta non prevede solo riso, il problema non si pone. Una stitichezza momentanea da riduzione di grassi può verificarsi per qualche giorno. Il tempo che il metabolismo si riassetti. Chi vuole può prendere poco psillio nei primi giorni.
  • Ma il riso ha alto indice glicemico, per i diabetici è sconsigliato!
    Quando leggerai il piano vedrai che il riso bianco è molto limitato, a circa 40-50 grammi giornalieri. Nel giorno detox si usano il basmati o l’integrale. Basta leggere il piano.
  • Il metabolismo rallenta con 1200 calorie al giorno!!!
    Anche qua, il metabolismo rallenta con qualsiasi dieta ipocalorica. La dieta del riso fa dimagrire velocemente e causa una riduzione del metabolismo minore di ogni altra dieta per via dei bassi grassi. Inoltre mangi molto di più che con una normale dieta da 1200 calorie.
    (SEGUE A PAGINA DUE)

Chiudi il menu