Come perdere peso con la dieta ormonale

La dieta ormonale negli ultimi anni sta spopolando, sebbene sotto il nome di dieta ormonale troviamo regimi alimentari molto diversi tra di loro.

Per dieta ormonale si intende infatti un regime alimentare capace di riequilibrare il nostro profilo ormonale.

In genere secondo queste caratteristiche.
Aumento della sensibilità insulinica.
Miglioramento della funzionalità della tiroide.
Riduzione del cortisolo e degli altri ormoni dello stress.

DIETA ORMONALE: TROPPE DIETE SIGNIFICANO NESSUNA DIETA

Il fatto tuttavia che esistano diete differenti che vanno sotto il nome di dieta ormonale fa pensare che degli ormoni e di come funzionano, di fatto, non ne sappiamo niente.

Non è possibile infatti trovare diete a bassi carboidrati e diete ad alti carboidrati, diete ricche di fibre e diete blande (senza fibre), diete che puntano a determinati cibi e diete che invece quelli stessi cibi li escludono del tutto.
Non esiste una direzione comune. E questo dà molto da pensare.

L’altro problema della dieta ormonale è che è diventato un trend.

Quando le persone non riescono a dimagrire, pensano che ci siano cause ormonali dietro le loro difficoltà di dimagrimento, anche se di rado si tratta di problemi patologici.

Va anche detto che sono rare quelle disfunzioni ormonali che causano sovrappeso e impossibilità di dimagrimento. In genere parliamo di sindromi rare a carico dell’ipotalamo, come per esempio la sindrome di Prader-Willi. Quasi sempre si parla di causa genetica.

Sbaglia chi pensa invece che una tiroide lenta possa essere una condanna di sovrappeso.

Semmai, la difficoltà ad assimilare il cibo, conseguenza di una scarsa acidità di stomaco, può portare a sintomi gastrointestinali o a carenze associate al sovrappeso, e soprattutto maggiore sensazione di fame.

Non è raro che chi ha una tiroide lenta riesca a mantenere il giusto peso corporeo evitando i cibi che causano maggiore disagio intestinale e assumendo un integratore di vitamine e sali minerali. 

Ma dato che le persone rimangono convinte che siano gli ormoni a causare il loro sovrappeso, la dieta ormonale suscita il loro interesse.

In questo articolo vedremo cosa hanno in comune, di scientificamente attendibile, la maggior parte delle diete ormonali che sono state messe a punto da dei medici e che quindi non sono uno specchietto per le allodole.

Chi ha disordini di tipo ormonale o teme che siano gli ormoni a creare sovrappeso, troverà molto vantaggio da questi semplici consigli di alimentazione e stile di vita.

(SEGUE A PAGINA DUE)

Chiudi il menu