Tutti i modi per dimagrire senza dieta

Dimagrire senza dieta non solo è possibile, ma può diventare uno strumento utile per tutti coloro che sono impossibilitati a seguire un regime dietetico. Vuoi per mancanza di tempo nel dedicarsi alla cucina o alla preparazione dei pasti, vuoi per altre difficoltà che derivano dal seguire un menu scritto, che possono essere anche psicologiche e non solo pratiche. In questo articolo Dcomedieta ti illustra tutti i modi per dimagrire senza dieta.

TUTTI I MODI PER DIMAGRIRE SENZA DIETA

Iniziamo dicendo che l’unico presupposto che ci permette di dimagrire scientificamente valido è quello di creare un deficit calorico, che si può ottenere in vari modi.

Il primo è quello di agire sull’alimentazione, quindi in sostanza mangiare meno in un modo (la dieta) o in altri che vedremo adesso.

Il secondo è quello di bruciare più calorie di quante si consumano: in genere, ma non solo, con l’attività fisica. Quindi in sostanza tutti i modi rispondono a uno o all’altro caso, tranne nell’ipotesi ovvia della liposuzione chirurgica. Va da sé però che se io mi faccio rimuovere una parte di grasso (sottocute) con l’ausilio del bisturi, posso sempre avere depositi di grasso viscerale attorno agli organi o posso sempre riprendere il grasso perso se aumento di peso.

metodi per perdere peso

  1. Aumentare il dispendio energetico con l’attività fisica.

    Se non voglio stare a dieta, a patto di non mangiare di più per compensare le calorie perse con l’esercizio fisico, posso concentrarmi sull’attività fisica per dimagrire. In questo caso, è meglio agire di furbizia, evitando solo le attività che fanno bruciare tante calorie ma non incidono sulla nostra composizione corporea.

    Quindi possiamo provare l’HIIT, un tipo di allenamento che permette di bruciare sia calorie che di aumentare la massa magra e che ha il vantaggio di prenderci poco tempo (massimo mezzora al giorno), oppure alternare attività come la corsa, il tapis roulant o la cyclette ad altre attività come esercizi a corpo libero o con i pesi.

    Per esempio un quarto d’ora di esercizi a casa ogni giorno con piccoli pesi, bande elastiche, bottiglie di acqua o a corpo libero. E poi quarantacinque minuti di corsa, nuoto, ballo. Se siete a casa io consiglio il ballo o l’uso di uno stepper o di una cyclette da camera. In questo modo possiamo perdere circa mezzo chilo a settimana.

  2. Bruciare di più con la NEAT.

    Per Neat intendiamo tutte quelle attività non prettamente sportive o fisiche che permettono di bruciare anche molte calorie durante il giorno. Stare più in piedi che seduti, sgranchirsi spesso, parlare a telefono andando avanti e indietro per la stanza, muovere mani e piedi mentre ascoltiamo musica, prendere le scale al posto dell’ascensore, essere insomma più dinamici ma senza fare attività fisica. Le persone con NEAT accentuata tendono a essere magre senza sforzo. Leggi di più sulla Neat e come aumentarla qui.

  3. Caricarsi di una zavorra.

    Uno studio ha scoperto che se mettiamo un gilet o una giacca con dei pesetti e la teniamo almeno 8-10 ore al giorno, perdiamo grasso, in particolar modo viscerale. Una scoperta curiosa, di cui ho parlato qui.

  4. Seguire particolari trattamenti.

    Esistono, ma non in tutte le città, trattamenti come quello della crioterapia che permettono di bruciare molte calorie in pochissimo tempo. Occhio che non sono esenti da rischi per la salute. Ne ho parlato qui.

  5. Ridurre il senso di fame con prodotti a base di fibre o con altri espedienti.

    Si può ridurre il senso di fame per esempio facendo leva sull’aromaterapia, sul face tapping, su integratori a base di fibra come quelli al glucomannano.

  6. Agire sul grasso bruno.

    Stimolando il grasso bruno, il termostato del nostro corpo che agisce sul metabolismo, si possono bruciare molte più calorie del normale. Questa stimolazione si può ottenere in molti modi, alzando o diminuendo la temperatura del corpo, e costringendolo così a bruciare calorie per tornare ai 36-37° della norma. Per esempio facendosi una o due docce fredde o al contrario uno o due bagni bollenti al giorno, evitando di coprirsi troppo, mangiando cibo piccante.

  7. Sostituire un pasto con una barretta o un frullato o una zuppa leggera.

    Se al posto di un pasto come la cena o il pranzo, io mangio un frullato, una barretta o una zuppa da circa 200 calorie, posso tagliare 500 calorie al giorno se lo faccio per il pasto più calorico della giornata e non cambio il resto delle mie abitudini. Qui puoi trovare delle zuppe light e qui dei frullati da 200 calorie. O puoi comprarli.
    foodspring Barrette proteiche, Chocolate Muffin, 12 x 60g, 33% di proteine, A ridotto contenuto di zuccheri. Ricorda però di non mangiare di più nel resto del tempo.

    (SEGUE A PAGINA DUE)

Chiudi il menu