Torta alla nutella extralight: 250 calorie a porzione

Stamattina a colazione ho gustato una fetta di questa torta alla nutella extra light che, in assenza di Nutella, potete anche fare con un’altra crema spalmabile al cioccolato fondente o in alternativa, per una versione ancora più salutare, con del cioccolato fondente per lo stesso peso. Il mio obiettivo era di realizzare un dolce alla Nutella poco calorico, perfetto per gli amanti della Nutella.

Il segreto di questa torta alla Nutella extra light è quello di sfruttare gli zuccheri e i grassi della Nutella senza aggiungerne altri. In questo modo, possiamo mangiare una fetta di questa torta, corrispondente a un quarto della stessa, senza sensi di colpa.

Infatti la torta non prevede aggiunta di altri zuccheri e grassi, a differenza dei normali dolci alla nutella. Inoltre, proprio per questo motivo, il suo indice glicemico è basso. Dunque è adatta anche a chi deve fare attenzione all’indice glicemico degli alimenti.

La ricetta è di una facilità incredibile.
Prevede di base solo 4 ingredienti.

TORTA ALLA NUTELLA EXTRA LIGHT: RICETTA FACILISSIMA

Per una torta da 18-20 cm di diametro, 4 porzioni.

  • 100 grammi di Nutella o in alternativa stesso peso di altra crema spalmabile di cacao e nocciole o di 100 grammi di cioccolato fondente (Kcal totali 540)
  • 200 grammi di albume d’uovo (o 5-6 albumi d’uovo: è una torta perfetta se dovete smaltire gli albumi da altre preparazioni) (Kcal 102)
  • 200 ml di latte scremato o latte vegetale senza zuccheri aggiunti (Kcal 68)
  • 90 grammi di farina Mulino Spadoni a basso indice glicemico
    (questa nuova farina ha ridotto indice glicemico e meno calorie della farina normale, si trova qui e anche in alcuni supermercati o nello shop di Mulino Spadoni, dove costa molto meno. In alternativa usate 90 grammi di farina di Kamut) (Kcal: 300/290)
  • una bustina di lievito vanigliato
  • un pizzico di sale
  • stevia o Truvia o dolcificante liquido da cottura a vostra scelta (io uso il Tic)

TORTA ALLA NUTELLA EXTRA LIGHT: PROCEDIMENTO

Setacciate la farina in una ciotola e aggiungete il latte, il dolcificante, il pizzico di sale e poi la Nutella.
Mischiate bene e mettete da parte.

  • Se usate il cioccolato, il procedimento è il seguente: rompete il cioccolato fondente a pezzi, mettetelo in un pentolino con una tazzina di caffè di acqua più il latte. Fate sciogliere mescolando con un cucchiaio di legno a fiamma bassa. Fate raffreddare per 5 minuti e poi unitelo alla farina e al dolcificante.

Ora, foderate di carta forno lo stampo di una torta a cerniera (si può fare anche con uno stampo tradizionale) e preriscaldate il forno a 185°.
Adesso montate i vostri albumi a neve fermissima e incorporateli piano al composto di farina, latte e nutella assieme al lievito setacciato.
Versate il composto nella tortiera, fate cuocere per circa 25-30 minuti.
Aprite lo sportello del forno e fatela raffreddare nel forno stesso per 15-20 minuti prima di tirarla fuori. Dopodiché fatela raffreddare completamente e sformatela.
La vostra torta è pronta.

VALORI NUTRIZIONALI E VARIANTI

Una porzione di torta extra light alla nutella equivale a un quarto della torta, proprio perché è una torta senza peccato nonostante l’uso della nutella: ha solo 250 calorie.
A quanto corrispondono? A un cornetto vegano vuoto o a una colazione a base di 3 fette biscottate con marmellata + una tazza di latte parzialmente scremato.
Dunque questa ricetta è perfetta per colazione.
La torta si scioglierà in bocca!

E se non amate la Nutella e volete ulteriormente sgrassare il dolce, usate la mia ricetta di crema spalmabile al cioccolato vegana con soli 3 ingredienti che per 100 grammi ha meno della metà delle calorie della Nutella tradizionale.
Questo vuol dire che le calorie per UN QUARTO della torta si ridurranno a 180 a porzione!

Chiudi il menu