Perdere 3 kg in 7 giorni è possibile?

Integrazione.
Chi non soffre di gastrite, ulcera o calcoli può prendere due pillole di estratto secco di tarassaco (mattina, pomeriggio) per stimolare l’azione sgonfiante della dieta. In alternativa meglio moderare di poco il sale e aggiungere spezie ed erbe aromatiche ai piatti.

Nei giorni di allenamento occorre assumere due compresse di magnesio, una al pomeriggio e una la sera prima di andare a letto. Vediamo ora la fase di transizione e quella di mantenimento.

COME PERDERE 3 KG IN 7 GIORNI: FASE DI TRANSIZIONE.

La fase di transizione dura 3 settimane, e permette di perdere altri 4.5 chili (cioè un chilo e mezzo a settimana).
Fin dalla prima settimana di transizione si possono fare queste sostituzioni: bresaola o prosciutto cotto sgrassato al posto della carne, stesso peso; yogurt greco magro bianco al posto dei fiocchi di latte.

La prima settimana si aggiungono 100 grammi di frutta al mattino (preferibilmente banana).

La seconda settimana gli spuntini di frutta salgono a 150 grammi.

La terza settimana si aggiunge una fetta di pane integrale da 25 grammi a pranzo e a cena.

L’allenamento si continua allo stesso modo. Si dimezzano gli integratori dalla seconda settimana di transizione.
Gli orari dei pasti vanno mantenuti per 5 giorni su 7. (SEGUE A PAGINA 4)

Chiudi il menu