8 Mini pasti light per dimagrire senza dieta

Perché ricorrere ai pasti sostitutivi o alle barrette confezionate per ridurre le calorie giornaliere, quando possiamo prepararci dei deliziosi mini pasti light sotto le 250 calorie?

Ne basta uno in sostituzione del pranzo e uno in sostituzione della colazione per perdere peso senza fatica e senza una dieta specifica, usando ingredienti semplici e di stagione.

Vediamo le ricette di questi pasti light e facciamoci ispirare.

I MINI PASTI LIGHT: IDEE SOTTO LE 250 CALORIE

Mini pasti light in sostituzione del pranzo o della cena.

  • Insalata di fagiolini con tofu naturale arrosto.

    100 gr di fagiolini o taccole lessati (in alternativa 200 gr di germogli di fagioli di soia o mungo), 100 gr di tofu al naturale tagliato a pezzetti e arrostito in una padella antiaderente, basilico o menta o origano, un cucchiaino di olio, succo di limone o aceto di mele. Dopo avere arrostito il tofu, magari con un mix di spezie, condite i fagiolini con olio, aceto o succo di limone ed erbette. Servite il tofu arrosto su un letto di fagioli o mischiate tutto insieme. Potete usare lo stesso peso di petto di pollo se non amate il tofu.

  • Hummus light con fettine di carota.

    Frullate 100 gr di ceci lessi o fagioli corona lessi e scolati con un pizzico di semi di cumino o di sesamo, menta fresca o prezzemolo, un terzo di spicchio piccolo di aglio, sale, pepe, succo di limone e un cucchiaino di olio. Mangiatelo con 100 gr di carota tagliata a fettine sottili o 250 gr di cetriolo a spicchi.

  • Omelette di albumi al formaggio.

    Realizzate una omelette con 4 albumi o 125 gr di albumi pastorizzati in bottiglia, cotta in padella con un cucchiaino di olio o burro e arricchita con un cucchiaio abbondante di pecorino o grana grattugiato, sale, pepe. Mentre cuoce, aggiungetevi 100 gr di spinaci freschi tagliati grossolanamente o in alternativa 100 gr di peperone a dadini. Piegate l’omelette in due e servitela subito.

  • Patata ripiena.

    Prendete una patata piccola o una batata (patata dolce) da 100 gr, fate un taglio a croce, e mettetela in forno per circa 15 minuti con sale e pepe. Toglietela dal forno, aprite gli spicchi e versateci sopra 2 albumi frullati con 50 gr di fiocchi di latte o ricotta o 30 gr di feta ed erba cipollina o rosmarino, un pizzico di sale. Rimettere in forno per altri dieci minuti. Servitela calda accompagnata da 100 gr di insalata iceberg condita con un cucchiaino di olio e limone o aceto.

  • Riso di cavolfiore con tofu o petto di tacchino.

    Prendete 150 gr di cavolfiore (peso da crudo) e lessatelo per 10 minuti, di modo che sia ancora piuttosto al dente. Scolatelo bene e frullatelo per pochi secondi al mixer, per ottenere un trito grossolano, a grana grossa. In una padella fate rosolare 100 gr di tofu al naturale a tocchetti o petto di tacchino con un cucchiaino di olio, sale, paprika o peperoncino o curcuma, origano, e aggiungete 50 gr di mais dolce. Fatelo rosolare per 5-7 minuti, poi versatelo su un piatto in cui avete già disposto il cavolfiore tritato. Mischiate e gustate.

Mini pasti light in sostituzione della colazione.

  • Smoothie cremoso di avena.

    Frullate in un mixer 200 ml di latte scremato o di soia light con 10 mandorle o 15 arachidi, un cucchiaio di fiocchi di avena o due cucchiaini di germe di avena, mezzo misurino di proteine del siero del latte alla vaniglia o 100 gr di yogurt greco scremato in sostituzione, cannella e stevia o dolcificante. Bevetelo al posto della colazione.

  • Crema di yogurt proteica ai semi di chia.

    Mischiate 150 gr di yogurt greco scremato con un cucchiaio di proteine in polvere gusto vaniglia o mischiatelo a 100 gr di albumi pastorizzati montati a neve. Aggiungete un cucchiaino di semi di chia, cannella o zenzero in polvere, stevia. Tenetelo in frigo una notte e mangiatelo a cucchiaiate la mattina dopo abbinandolo a 4 pavesini.

  • Tiramisù light.

    Prendete 3 fette Wasa (pacco blu) o 3 fette biscottate integrali e bagnatele con acqua e caffè decaffeinato o acqua e tè deteinato zuccherato con stevia.  Guarnitelo come un tiramisù con 125 grammi di yogurt vitasnella tra una fetta e l’altra. Mettete sopra la terza fetta, spolverizzate con un cucchiaino di cacao amaro e gustatelo il giorno dopo.

Approfondimenti: Scopri La Dieta dei Pasti Sostitutivi: perdi peso con le ricette fai da te. 

Chiudi il menu