La tisana dimagrante al limone

Una tisana dimagrante che prevede tre ingredienti naturali potenti, il limone, lo zenzero e la cannella, per tenere a bada la glicemia e ridurre l’assorbimento dei grassi e degli zuccheri a ogni pasto. La bevanda va infatti consumata subito prima dei pasti principali e può essere utile come coadiuvante per la dieta che stiamo facendo, ma anche in caso di colesterolo alto, trigliceridi alti e glicemia alta. Si consiglia di assumere la tisana dimagrante al limone per almeno due mesi con regolarità, poi smettere per circa 3 settimane e ripetere il trattamento.
Basterà da sola per dimagrire? Chiaramente no. Non basta una bevanda. Ma di sicuro è un aiuto, più efficace della semplice acqua e limone presa la mattina, che aiuta anche in caso di problemi di regolarità intestinale. Questa è la ricetta, le dosi sono per tre porzioni giornaliere di tisana dimagrante (mezzo bicchiere a pasto).

LA TISANA DIMAGRANTE AL LIMONE
Ingredienti:
tre limoni non trattati, due stecche di cannella, un pezzetto di zenzero fresco
Tritate tre limoni (biologici ma sbucciati) e inseriteli in un pentolino con 400 ml di acqua bollente, due stecche di cannella e un pezzetto di zenzero fresco (o in alternativa un cucchiaino di zenzero in polvere, opzione valida ma meno efficace): fate continuare a bollire il composto per 25 minuti a fiamma lenta, lasciate raffreddare e filtrate bene la bevanda. La tisana dimagrante può essere bevuta anche a temperatura ambiente.
Chi vuole può dolcificarla con un pizzico di stevia, ma anche qui, sarebbe meglio assumerla amara.
A chi non è adatta? A chi soffre di disturbi gastrointestinali, a chi ha problemi epatici.

Chiudi il menu