Flat belly diet, dieta per la pancia piatta

In America spopola da qualche anno, ormai, ma in Italia non sappiamo cosa sia la Flat Belly Diet, la dieta per la pancia piatta ideata da Liz Vaccariello, nutrizionista celebre per collaborare con il dottor Oz, e Cynthia Sass, dietologa della rivista Prevention.

COME NASCE LA FLAT BELLY DIET
DIETA FLAT BELLY DIET

Il libro della dieta è stato un bestseller e ha aiutato tantissime persone a dimagrire: le autrici sono celebri per la loro esperienza sul campo e per essere loro stesse testimonial di uno stile di vita sano.

La dieta Flat Belly ha una durata minima di 32 giorni e in questo articolo vedremo il menu.
In 32 giorni la dieta per la pancia piatta aiuta ad avere un ventre super piatto e a perdere in tutto sette chili. In aggiunta la Flat Belly diet non è una dieta drastica, tuttavia elimina alcuni alimenti.

Innanzitutto sono aboliti i prodotti contenenti grano, tra cui la pasta. I cibi industriali e lavorati.
E i cibi che causano fermentazione intestinale come fagioli, cipolle e cavoli.
Solo per i primi 4 giorni inoltre non bisogna usare sale nei piatti.

Dal quinto al trentaduesimo giorno si fanno invece quattro pasti di 400 calorie l’uno, per un totale di 1600 calorie. In ogni pasto devono essere presenti grassi monoinsaturi, alleati preziosi per la dieta (chiamati MUFAS). A ogni pasto potete mangiare cioccolato o mandorle e condire con olio di oliva.

(Continua a pagina 2)

Chiudi il menu