La dieta di Fiorella Mannoia non è una dieta

Mi rivolgo a tutte le persone, e in particolare a tutte le donne, che sono vittime delle pubblicità di prodotti dimagranti come le gocce Idealica, e che quindi credono che esista una dieta di Fiorella Mannoia, una dieta di Laura Pausini e di altri personaggi dello spettacolo che a ben guardare si basa sull’uso di qualche prodotto miracoloso. Ho già affrontato più volte il caso di Idealica e di altri integratori di cui si trovano le pubblicità sui social, da Instagram a Facebook.

E’ capitato anche al dottor Giorgio Calabrese lo scorso anno.
La sua immagine come quella di altri vip è stata usata senza il suo consenso, facendo credere alle persone che il celebre dietologo fosse un testimonial di questi prodotti.

Niente di più falso, come è anche il caso della dieta di Fiorella Mannoia, che è sempre stata una cantante dal fisico filiforme.
Eppure, nonostante questi personaggi famosi abbiano rilasciato dichiarazioni in cui spiegano di non avere nulla a che fare con queste pubblicità, sporto denunce eccetera, le persone continuano a credere che dietro il fisico della Mannoia o il lavoro di un dietologo ci sia in segreto un prodotto miracoloso.

Ve lo scrivo qui per l’ennesima volta.

  • Non esiste alcuna dieta di Fiorella Mannoia.
  • Il prof Giorgio Calabrese non consiglia nessun prodotto.
  • Non esiste alcun prodotto magico in gocce, preparato o pillole che assume Laura Pausini.
  • Si tratta di una truffa anche quando vediamo altri nomi famosi.

Ma allora perché queste immagini continuano a circolare, facendo credere alle persone che i vip usino questi prodotti?

La spiegazione è semplice.
Oggi non ci vuole nulla a produrre delle pubblicità con dei falsi testimonial.
Si rubano le loro immagini da internet, le si accosta al prodotto da vendere e le si diffonde sui social.
Spesso, grazie a photoshop, si crea anche un’immagine taroccata: prima ingrassata artificialmente, poi con il corpo ristretto per fare credere che si sia sottoposta a una dieta.
Ecco fatto.

La cantante Fiorella Mannoia ha anche denunciato la cosa sulla sua pagina fb.

Attenzione! Nel web ci sono pagine di pubblicità di cure dimagranti varie a cui mi sarei sottoposta. Voglio dichiarare la mia totale estraneità. Abbiamo provveduto con gli avvocati ad esporre querela a questi millantatori e farabutti, che usano i nostri volti per fare pubblicità a intrugli di cui non sappiamo assolutamente niente. So che non siete cosí creduloni da comprare sul web beveroni o intrugli magici che promettono di farci diventare come Charlize Theron , ma è meglio prevenire. 😂😂😂.Non comprateli.

Grazie ai social tuttavia queste immagini vengono condivise e il prodotto viene comprato. Le persone spendono soldi e ottengono zero risultati. Ma con questo trucco vi si può vendere anche dell’acqua.

Come mai le autorità non fanno nulla per evitare la diffusione di false pubblicità online?

Perché nonostante questi personaggi famosi sporgano denuncia, la sede delle ditte che produce questi prodotti non è italiana. Spesso è dell’est Europa, a volte non è neanche in Europa. I prodotti poi sono diversi. Gocce Idealica, Keto Slim Fit pillole, beveroni dimagranti dai nomi fantasiosi come Diet Lite.
La vendita si basa sulla creazione di siti-civetta, cioè siti creati per adescare le persone con recensioni false che però sembrano prese da internet, e foto di personaggi dello spettacolo: dalla Mannoia a Gerry Scotty, da Taylor Mega al prof. Calabrese fino a Maria De Filippi.
Si sono occupati di queste aziende le trasmissioni Striscia la Notizia e Le Iene, se ne parla sul sito Bufale.net, ma purtroppo le immagini continuano a girare. Perché le persone le condividono.

L’unico modo che il consumatore ha per tutelarsi è rivolgersi ai vari siti di tutela come Altroconsumo e segnalare ai siti di e-commerce più accreditati come Amazon le aziende, onde evitare, come potete vedere qui nel caso di Idealica, che questi prodotti siano venduti anche su siti importanti. Ancora, potete denunciare i siti alla polizia postale in modo gratuito.

Chiudi il menu