Dimagrire 5 chili in 15 giorni con la dieta low-carb intermittente

Cinque giorni di dieta chetogenica e low-carb e due giorni di dieta high carb: ecco il piano semplice per dimagrire 5 chili in 15 giorni con una dieta chetogenica ciclica, che neutralizza gli svantaggi di una dieta a basso contenuto di carboidrati grazie al week end e ti permette di perdere peso più velocemente rispetto a un altro regime. Ma in cosa consiste esattamente una dieta simile?
Semplice: dal lunedì al venerdì non si mangiano carboidrati a parte verdure a foglia verde e pochissima frutta. Sabato e domenica invece ci si può concedere pasta, pane e pizza ma anche un dolce. Mentre la quota di proteine è fissa e normale (non è una dieta iperproteica) la quota di grassi sale nei primi cinque giorni, e poi si mangia senza grassi nel week end.
Quali sono i vantaggi di un simile regime? Non abbassa il metabolismo, ci permette di mangiare e di non fare la fame, ci fa perdere peso più di una tradizionale ipocalorica. La perdita di peso stimata è di dimagrire 5 chili in 15 giorni senza problemi.
Ecco allora lo schema settimanale da ripetere per un mese.


DIETA LOW-CARB INTERMITTENTE
Schema settimanale
Dal lunedì al venerdì: regime low carb (1350 calorie circa)
Colazione:
puoi scegliere tra queste alternative
a)
un bicchiere di acqua e succo di limone prima di colazione. Una confezione di yogurt intero greco senza zuccheri aggiunti (naturale) + un cucchiaio di mirtilli o ribes, un pizzico di stevia e cannella + caffè o tè
b) Uno smoothie al cocco ottenuto frullando un vasetto di yogurt naturale intero da 125 ml, un cucchiaino di crusca d’avena, due cucchiai di latte di cocco, mezza tazza di acqua, un cucchiaino di cacao e una punta di cucchiaino di stevia.
c) due uova strapazzate con un cucchiaino di burro, una tazza di tè verde, 100 gr di ribes o mirtilli con un pizzico di stevia e succo di limone
Spuntino:
 6 mandorle o 5 pistacchi
Pranzo:
150 gr di carne rossa o 100 gr di carne bianca o 100 gr di bresaola/prosciutto cotto/prosciutto crudo o 150 gr di pesce (o 160 gr di tonno o sgombro sottolio sgocciolato o 100 gr di salmone) o 180 gr di molluschi o 150 gr di tofu con un cucchiaio di olio o burro + erbe aromatiche e spezie a piacere + 250 gr a scelta tra le seguenti verdure: spinaci, lattuga e crescione, germogli di soia, indivia, rucola, scarola, cicoria, finocchi, zucchine, erbette, cavoletti di bruxelles, radicchio, cavolo cappuccio, funghi, condite con un cucchiaio di olio o burro o un cucchiaio di formaggio grattuggiato, spezie o erbe aromatiche. Una tazza di tè verde senza zucchero (ok stevia). 
Spuntino:
dieci olive verdi
Cena:
100 gr di formaggio fresco a scelta (ok robiola, stracchino, ricotta, mozzarella) o 60 gr di formaggio stagionato o 100 gr di seitan  + una crema di verdure ottenuta frullando 200 gr di verdure a foglia verde lesse a scelta con un cucchiaio di panna o di burro o di olio e 50 ml di latte scremato. Una piccola porzione di crudités tra radicchio, indivia, cetrioli, finocchi con un cucchiaino di olio e spezie.
Spuntino: 1 cubetto di cioccolato extra fondente (+80%)
Alternative: latte di soia senza zucchero; formaggio di soia o mozzarella di riso a basso contenuto di carboidrati; yogurt di soia.
(SEGUE A PAGINA 2)


Chiudi il menu