Dieta Stillman, la celebre dieta per perdere 5 chili in 14 giorni

La dieta Stillman, una dieta creata dal dottor Stillman alla fine degli anni Settanta, è forse uno dei metodi per dimagrire più copiati in assoluto. Molte persone troveranno assonanze con la Dukan o la Atkins, che prendono ispirazione da questa dieta.

Il libro della dieta Stillman vendette la bellezza di 5 milioni di copie dalla sua pubblicazione, soprattutto perché il dottor Irwin Stillman, fisico, che creò questo metodo per perdere 5 chili in 14 giorni, di chili ne perse 25 ripetendola altre due volte in tutto. E non li riprese più. Questo favorì la popolarità di questa dieta basata sulle proteine per dimagrire.

L’altro motivo per cui la dieta Stillman è famosa è la sua semplicità. Non bisogna contare le calorie né fare troppo caso alle porzioni.
Questa dieta, della durata di due settimane nella fase dimagrante, fa perdere poco più di 3 chili nella prima settimana, e due nella seconda, per poi passare al piano di mantenimento.

Sempre tenuto conto che occorre parlare con il proprio medico prima di intraprendere un regime dietetico, vediamo in cosa consiste la dieta Stillman.

LA DIETA STILLMAN PER PERDERE 5 CHILI IN 14 GIORNI

alimenti dieta stillman

La dieta Stillman dura 2 settimane nella sua fase dimagrante, poi si passa alla fase di mantenimento.

Chi, come per esempio fu per lo stesso dottor Stillman, deve perdere più peso, non può prolungare la dieta per oltre due settimane, ma può ripeterla dopo quattro settimane.

Il rischio della dieta Stillman è quello di assumere troppe proteine: per questo motivo verranno qui indicate delle quantità minime e massime di alcuni alimenti, per una donna (minime) e per un uomo (massime).

Nella versione originale non ci sono limiti di quantità.
Nella dieta non sono previsti carboidrati né grassi.

Altro consiglio importante oltre a consultare il medico è quello di fare precedere la dieta da tre giorni in cui ci si limita a mangiare frutta e verdura come uniche fonti di carboidrati, di modo da fare abituare il corpo alla loro riduzione graduale prima di iniziare la dieta.

Quindi per 3 giorni vanno esclusi pane, pasta, riso, cereali di ogni tipo, limitandosi a yogurt, carne, pesce, uova, formaggi e latticini, contorni di verdura e frutta a colazione e dopo i pasti.

Durante la dieta invece è consigliato prendere un multivitaminico e multiminerale al mattino per due settimane.

Nella dieta Stillman va rispettato il numero dei pasti, che deve essere di 6 al giorno.

(SEGUE A PAGINA DUE)

Chiudi il menu