Dieta detox drenante vegan e vegetariana: via 6 kg

Una dieta detox drenante vegana o vegetariana per perdere 6 kg in 20 giorni: facilissima da fare e soprattutto molto flessibile!

La dieta prevede un pasto sostitutivo vegano da bere a colazione e a pranzo per i primi 10 giorni, e poi solo a pranzo. Si tratta di due ricette, una per la colazione e una per il pranzo.
Le calorie dei pasti sostitutivi sono le stesse.

DIETA DETOX DRENANTE VEGAN E VEGETARIANA PER PERDERE 6 KG

Per 10 giorni il pasto sostitutivo detox drenante va consumato sia a pranzo che a cena.
Per i restanti 10 giorni solo a pranzo.
Le due ricette sono diverse a seconda del momento della giornata.
Per realizzarle avrai solo bisogno di un frullatore!

detox drenante

Colazione

Una tisana di tarassaco senza zucchero da bere al risveglio, fredda o tiepida.

Ricetta del frullato detox drenante del mattino (detox lassi), per una persona.

60 grammi di banana matura (circa mezza)
50 grammi pera
200 grammi di yogurt di soia soyasun
un cucchiaino di semi di chia o di germe di avena
mezzo cespo di indivia belga
1/2 bicchiere di acqua minerale a basso residuo fisso
una spolverata di cannella
mezzo cucchiaino di truvia o poca stevia in gocce (facoltativo)
*potete sostituire lo yogurt di soya con 250 ml di latte di soia, eliminando l’acqua o aggiungendone una tazzina.
Caffè o tè a scelta senza zucchero.

Pranzo

Ricetta del frullato detox drenante del pranzo (detox smoothie), per una persona.

Un kiwi maturo da 120 grammi o stesso peso di frutti rossi o di ananas (potete variare)
200 ml di latte di mandorla senza zucchero tipo Alpro o stessa quantità di latte di soia
100 grammi di finocchio crudo o di cetriolo
un cucchiaino raso di semi di zucca
una spolverata di zenzero in polvere
mezzo cucchiaino di truvia o poca stevia in gocce (facoltativo).

Spuntini

100 grammi di carota o 200 grammi di finocchio a metà mattina.
10 mandorle o 12 pistacchi con una tazza di tè verde con stevia a metà pomeriggio.

Alternativa super semplice. Se non volete preparare i pasti sostitutivi da voi, potete sostituirli con un frullato
ottenuto mescolando 300 ml di acqua a una bustina di COMPLETE D-EAT, pasto vegano dimagrante.

Cena

150 grammi di legumi a scelta lessi e scolati o in alternativa 100 grammi di muscolo di grano o 200 grammi di piselli freschi o surgelati. Chi è vegetariano può variare con una omelette di 150 grammi di albume più un uovo medio o con 100 grammi di ricotta di pecora o di capra o di bufala.
250 grammi max di verdure e vegetali a scelta tra zucca, zucchine, funghi, cuori di carciofo, bietola, scarola, spinaci o insalata mista o germogli di fagioli mungo. Due cucchiaini di olio in tutto oppure un cucchiaino di olio e uno di pesto (se vegetariani).
Sono permessi gli shirataki di konjac e il riso di konjac fino a 3 volte a settimana.

10 grammi di cioccolato fondente extra o 3 noci dopo cena.

Dopo i primi 1o giorni, la colazione cambia con 40 grammi di fiocchi di avena cotti in 250 ml di latte di mandorla senza zucchero o soia o scremato vaccino più un cucchiaino di miele o sciroppo di agave e una spolverata di cannella. In aggiunta 5 grammi di cioccolato fondente o una noce.
Rimane solo il pasto sostitutivo del pranzo.
Alla fine del detox di 20 giorni, chi ha ancora del peso da perdere può continuare con la dieta vegetariana da 1300 calorie, seguendo poi le regole di mantenimento.

Chiudi il menu