Dieta del benessere totale: dieta da 1350 calorie

La dieta del benessere totale, in inglese Total Wellbeing Diet, è una dieta australiana ideata dagli scienziati della Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation (CSIRO) che ha dato notevoli vantaggi nel fare dimagrire le persone sedentarie.

Nelle donne si tratta di seguire una dieta da 1350 calorie per perdere da mezzo chilo a un chilo a settimana a seconda dei casi. La grossa differenza con altre diete è che questa dieta funziona in quei soggetti che non riescono a perdere peso con le normali diete ipocaloriche.

In particolare diversi studi hanno confermato che la dieta del benessere totale è indicata in quei casi di sindrome X, ovvero nei casi di sindrome metabolica, dove al soprappeso si aggiungono delle situazioni “borderline” a livello di colesterolo, trigliceridi e glicemia.

DIETA DEL BENESSERE TOTALE: CARATTERISTICHE

La dieta del benessere totale è una dieta a basso carico glicemico e alto contenuto proteico (33% del fabbisogno calorico giornaliero) in cui però non vengono esclusi i carboidrati, che costituiscono il 36% del fabbisogno di calorie giornaliero.
Si tratta di una dieta piuttosto semplice da seguire perché non ha un menu che cambia di giorno in giorno, ma degli alimenti da scegliere per ogni pasto.
Le verdure invece sono in quantità libera, escluse carote e barbabietole.

DIETA DEL BENESSERE TOTALE: MENU DIETA DA 1350 CALORIE

Colazione.
Un alimento a scelta tra 250 ml di latte scremato o 200 grammi di yogurt bianco scremato. Vanno bene anche le opzioni di soia a patto che abbiano non più di 35 calorie nel primo caso e 50 circa nel secondo.
A scelta un alimento tra 40 grammi di cereali All Bran o Good Morning o 40 grammi di fiocchi di avena.
Dolcificante e spezie libere. Caffè o tè-
100 grammi di banana a media maturazione.

Spuntino: 200 ml di latte scremato o di soia.

Pranzo.
Un alimento a scelta tra.
200 grammi di albumi o 100 grammi di petto di pollo o tacchino o 140 grammi di gamberi o stesso peso di silk tofu/tofu bianco vellutato.
Verdure in quantità libera con un cucchiaino di olio.
Un alimento a scelta tra 60 grammi di pane integrale (non in cassetta, dal panificio) o 4 fette Wasa pacco blu o un pacchetto di crackers integrali o 50 grammi di riso integrale o pasta integrale (massimo due volte a settimana).
Possono essere inclusi: brodo vegetale o di carne e un cucchiaino di olio.
Dopopasto libero con un alimento da 50 calorie: per esempio 8 grammi di cioccolato fondente o 5 mandorle.

Merenda: 100 grammi di frutto come kiwi, mandarino, mirtilli, pera, arancia + 10 grammi di cioccolato fondente.

Cena.
Una tazza di brodo vegetale o di carne senza olio.
Un alimento a scelta tra.
130 grammi di tonno al naturale o calamaro o polpo, 150 grammi di fiocchi di latte, 150 grammi di yogurt greco scremato, o 130 grammi di merluzzo o 100 grammi di bresaola o 100 grammi di muscolo di grano o 140 grammi di surimi.
Verdure in quantità libera con un cucchiaino raso di olio.
100 grammi di frutto come kiwi, mandarino, mirtilli, pera, arancia.
Bonus dopocena con due biscotti oro Saiwa integrali.

Giorno libero.
Nel giorno libero le calorie sono le stesse ma possiamo variare alimenti.
Colazione: 125 grammi di yogurt magro bianco con un cucchiaino di All Bran + caffè o tè con dolcificante.
Pranzo: un frullato proteico al cacao (vedi ricetta) + caffè con dolcificante.
Cena: una pizza marinara da impasto integrale con aggiunta di rucola e bresaola + bevanda a zero calorie.
Spuntini: 100 grammi di kiwi o mandarini o mela 2 volte al giorno.

Vedi anche: dieta a basso indice glicemico da 1200 calorie. 

Chiudi il menu