La dieta 20/20 del dr. Phil: magri si diventa

Per dimagrire e mantenere il peso perso cìè bisogno di essere motivati.
Questa premessa la prendo in prestito dal dr. Phil, autore televisivo di lunga data, psicologo, ex atleta e celebre per il suo omonimo show di salute, forse il più seguito negli Stati Uniti, il DR. PHIL.
Una specie di dottor Oz che ha iniziato prima del dottor Oz e ormai è un’istituzione in alcuni Paesi anglofoni.
Il dr. Phil ha messo a punto una dieta che si chiama The 20/20 diet, e il cui libro ha un sottotitolo promettente: trasforma in realtà il tuo obiettivo di perdere peso.

Cosa dice il dr. Phil? Secondo lui chi è magro merita di esserlo, al di là ovviamente del fatto che possa essere nato magro.
Ovvero: le persone che NON sono magre e hanno fatto tanti e infruttuosi tentativi pur di esserlo, rifiutano uno stile di vita sano e attivo, un’alimentazione corretta e l’idea che per raggiungere un peso forma devono impegnarsi, esattamente come fanno ogni giorno le persone che sono magre che si mantengono tali.

Meriteranno di essere magre facendo il passo successivo al dire a tutto il mondo che vorrebbero perdere peso: facendo le giuste scelte alimentari per perderlo, punto e basta.

Gira che ti rigira, è vero che c’è tanta disinformazione e mangiamo male, ma la corretta alimentazione è una cosa che tutti possiamo imparare a fare, così come tutti sappiamo già cosa significa “stile di vita attivo”, o no?
Il punto è: essere magro comporta un cambiamento del proprio stile di vita.
Sei pronto per farlo? Ecco allora cosa fare secondo il dr. Phil.

LA DIETA 20/20 DEL DR. PHIL

Si tratta di una dieta che prevede tre fasi per riattivare il metabolismo.

Le prime due durano cinque giorni ciascuno, l’ultima venti, e a parte l’alimentazione c”è un programma di esercizi fisici simili al protocollo Tabata, ovvero alta intensità in pochissimi minuti per accelerare il metabolismo e spingere il corpo a bruciare calorie in più. Troverai qualche piano di allenamento gratuito per iniziare alla fine di questo articolo.

In questo mese di dieta viene proposta una lista di venti cibi, alcuni solo per i primi cinque giorni, a cui si aggiungono via via gli altri. L’idea è quella di rimettere in senso il metabolismo con il clean eating, ovvero con un’alimentazione sana e senza cibi industriali o raffinati. Proteine magre come pollo o tacchino, uova  e molto pesce; cereali e falsi cereali come quinoa. E poi verdure, olio di prima qualità, avocado, noci e frutta acidula tipo agrumi soni i cibi ideali per perdere peso.

Nei primi 10 giorni si perdono 3 chili. 

FASE UNO DELLA DIETA 20/20: da seguire per 5 giorni

Regole: tra un pasto e l’altro devono seguire 4 ore.

Colazione: una tazza di tè verde, 125 grammi di yogurt magro bianco con due prugne secche a pezzetti o 7 mandorle, 150 grammi di mela o pera cotta o due prugne fresche. Niente zucchero.
Pranzo: 40 grammi di ceci o lenticchie secche da cuocere con aromi. In alternativa due uova strapazzate.
Una porzione libera di spinaci, bieta, cicorie o erbette lessa e ripassata in padella con un cucchiaino di olio. In alternativa insalata. Aromi e spezie a scelta. Una fetta di pane di segale.
Merenda: uno shake al cioccolato con uno scoop di proteine al cioccolato foodspring Proteine 3K, Cioccolato.
Cena. 150 grammi di merluzzo o spigola o platessa o 70 grammi di tofu. Stesse verdure del pranzo con un cucchiaino di olio. 120 grammi di mela cotta con un cucchiaino di uvetta e cannella.
Spuntino: 10 mandorle o 15 pistacchi.
A pagina due vediamo la seconda e terza fase.
(SEGUE A PAGINA DUE)

Chiudi il menu