Come sostituire il lievito nei dolci e nei salati

RICETTE DI LIEVITATI SENZA LIEVITO DI BIRRA

Pane veloce senza lievito di birra, ma con lievito per dolci

Per esempio se non trovate il lievito di birra o il pizzaiolo, potete realizzare questo pane veloce con il lievito per dolci (non vanigliato).

  • Basta mischiare 180 grammi di farina per panificati o per pizza con 180 grammi di farina integrale con una bustina di lievito per dolci non vanigliato e un cucchiaino e un quarto di sale.
  • Aggiungete 240 grammi di acqua e tre cucchiaini di olio o burro fuso e senza impastare troppo realizzate un panetto grande o dei panini.
  • Cuoceteli subito a 200 gradi per venti minuti se fate i panini, per 40 minuti se fate il pane, con un bricco di acqua nella parte bassa del forno da togliere dopo 10 minuti per i panini e 30 minuti per il pane grande.
  • Potete fare anche del pane dolce con questa ricetta, aggiungendo uvetta, scorza di limone, gocce di cioccolato. In questo caso il lievito vanigliato va ovviamente bene!

Per una pizza usate lo stesso procedimento, vale a dire una bustina di lievito per dolci NON vanigliato ogni 500 grammi di farina, non aspettate la lievitazione e dopo avere fatto l’impasto stendetelo su una teglia, conditelo e mettetelo in forno.

Pane irlandese senza lievito di birra
pane senza lievito

Altra ricetta per un pane senza lievito di birra o lievito madre è quella del pane irlandese.

Il pane irlandese è un pane veloce a base di latticello, che se non avete potere realizzare mischiando a un bicchiere di latte intero due cucchiaini di succo di limone o aceto bianco, mischiare e lasciare in posa a temperatura ambiente per mezzora. Avrete ottenuto un bicchiere di equivalente di latticello. Anche dello yogurt magro può andare bene.

  • Per fare il pane irlandese avrete bisogno di 265 grammi di farina integrale (anche di farro o avena), 265 grammi di farina 0 o 00, un cucchiaino di sale, un cucchiaino di bicarbonato di sodio, un uovo e due bicchieri di latticello o 400 grammi di yogurt o due bicchieri di equivalente realizzato con il latte.
  • Mischiate gli ingredienti secchi, aggiungete l’olio o il burro e mischiate ottenendo uno sfarinato grumoso, poi l’uovo e il latticello (o gli equivalenti) messi insieme poco per volta. Il composto è soffice ma non appiccicaticcio. Se è appiccicaticcio, usate un cucchiaio in più di farina.
  • Versatelo su un piano di lavoro ben infarinato, realizzate una pagnotta tonda senza impastarla troppo, trasferitela su una teglia oleata e mettetelo in forno a 215° per 15 minuti e a 200° per i rimanenti 15 minuti.

Et voilà. Avete fatto il pane! Potete anche trasferire la pagnotta in una forma da plum cake per fare un pane in cassetta.

Pane in cassetta senza lievito di birra

Questo è un pane molto semplice.
Si realizza mischiando 384 grammi di farina (0 oppure 00) con una bustina di lievito per dolci non vanigliato e 3-5 cucchiai (minimo consentito-massimo consentito) di zucchero di canna o normale + due cucchiaini rasi di sale. Aggiungete al composto 330 ml di birra preferibilmente scura, otterrete un impasto abbastanza appiccicoso, è normale. Versate il composto in uno stampo da plum cake della capacità di un litro, imburrata. Mettete in forno preriscaldato a 175° e fate cuocere per 55 minuti. Tre minuti prima di sfornare, tiratelo fuori dal forno e spennellate la superficie con 30 grammi di burro fuso o olio, rimettetelo in forno e dopo 3 minuti è pronto.
Più facile di così è impossibile!

Se invece volete fare delle brioche, ecco una ricetta che prevede il lievito per dolci al posto di quello di birra, come questa..
A pagina 3 vediamo come sostituire il lievito per dolci con altri agenti levitanti. (SEGUE A PAGINA 3)

Chiudi il menu