Come riuscire a dimagrire in mezzora al giorno

Come riuscire a dimagrire se si hanno tante occupazioni da fare, se si è stressati, se non si ha tempo e voglia per fare una dieta vera e propria? Oggi cerchiamo di capire come riuscire a dimagrire impiegando solo mezzora al giorno del proprio tempo.
Il consiglio è di ritagliarvi questa mezzora ogni giorno e, soprattutto, farla diventare una buona abitudine fino alla perdita del peso desiderato.
In questa mezzora infatti sono tre le strategie da attuare: stimolare il metabolismo, bruciare calorie, tagliare gli eccessi. E il tutto funziona a patto di non tralasciare nessuna di queste tre cose. Vediamole punto per punto.

COME RIUSCIRE A DIMAGRIRE IN MEZZORA AL GIORNO

Prima strategia: il respiro metabolico
come riuscire a dimagrire 1

La maniera in cui bruciamo energie e bruceremo energie nel corso della giornata è influenzata dalla nostra respirazione. Un elemento spesso sottovalutato da noi occidentali, che invece è preso in grande considerazione in Oriente.
In realtà, noi perdiamo grasso corporeo proprio respirando. 

Respirare in un certo modo ci permette di ossigenare meglio i tessuti, favorire una buona circolazione sanguigna, ridurre il gonfiore intestinale e stimolare la tonificazione addominale, ridurre lo stress.

Quindi iniziamo la nostra mezzora dimagrante svolgendo questi brevi esercizi di respiro metabolico, sedendoci in posizione rilassata sulla sedia, sul divano o al letto.

  • Inspiriamo con il naso contando 5 secondi e cercando di fare partire il respiro dall’addome, che quindi deve gonfiarsi.
  • Tratteniamo il respiro per 4 secondi almeno.
  • Esaliamo con il naso partendo dall’addome per 8 secondi: la sensazione è quella di sgonfiare l’addome per poi buttare aria dai polmoni solo dopo.
  • Tratteniamo il respiro per 4 secondi.
  • Ripetiamo altre 3 volte.
    Dobbiamo fare questo esercizio al mattino prima di colazione, prima di pranzo e prima di cena. Totale 3 minuti.

Seconda strategia: il tabata per bruciare calorie

come riuscire a dimagrire 4

La tecnica Tabata è un allenamento breve e intenso che possiamo fare per 20 minuti al giorno in questo modo.
Scegliamo dieci esercizi ogni giorno da questi 4 gruppi, selezionandone due per gruppo.
Ogni esercizio va svolto per 20 secondi (conta lentamente fino a 20) al massimo della tua velocità e con 10 secondi di riposo per un totale di 4 serie per esercizio. Quindi devi svolgere 4 volte quello stesso esercizio. Poi passi al successivo.
Clicca sui link per vedere l’esecuzione.

Terza strategia: il planning alimentare
come riuscire a dimagrire 2

A parte gli spuntini, per cui puoi scegliere uno yogurt magro da 125 grammi, un frutto a scelta o degli ortaggi a scelta (carote, sedano, finocchi, cetrioli), per colazione, pranzo e cena devi scegliere un alimento da ciascuno di questi tre gruppi.
Quindi in tutto tre alimenti per pasto.

IMPORTANTE. Devi poi scrivere al mattino le tue scelte di modo da sapere esattamente cosa mangerai quel giorno. Per il solo primo gruppo, gli alimenti raddoppiano per gli uomini.

  • Primo gruppo: 150 grammi di yogurt scremato greco bianco, 125 grammi di yogurt di soia, 120 grammi di albumi, un uovo grande, 100 grammi di fiocchi di latte, 250 ml di latte scremato, cento grammi di petto di pollo o tacchino, 80 grammi di bresaola o prosciutto cotto, 100 grammi di legumi lessi scolati, cento grammi di platessa o orata o tonno al naturale, 120 grammi di polpo o gamberetti, cento grammi di tofu al naturale, 90 grammi di ricottina light, cento grammi di fettina di vitello, 70 grammi di salmone affumicato.
  • Secondo gruppo: 18 grammi di cioccolato fondente, un cucchiaino di nutella, due cucchiaini di maionese, due cucchiaini rasi di olio, un cucchiaino di pesto e uno di olio, 15 grammi di mandorle o pistacchi, 15 grammi di burro, due cucchiaini di semi di chia, 70 grammi di avocado.
  • Terzo gruppo: 4 gallette di riso o mais, 50 grammi di pane integrale, 4 fette wasa, 130 grammi di patate pesate da crudo e senza buccia, 35 grammi di fiocchi di avena o farina integrale, 30 grammi di cereali da colazione soffiati, 40 grammi di spaghetti orientali di riso o di soia.
    A questi gruppi puoi aggiungere verdure in quantità libera, succo di limone, spezie, erbe aromatiche, tè, caffè, tisane, stevia o dolcificanti. Ogni mattina stila il tuo piano.
    Oppure fallo la sera per il giorno successivo. Non ci metterai più di 5 minuti.
    Per il mantenimento puoi variare il secondo gruppo con 60 grammi di riso o pasta tre volte a settimana e concederti un pasto jolly a settimana. 
Chiudi il menu