Biscotti vegani senza grassi e con 3 ingredienti

Questi biscotti vegani  senza grassi sono veramente i biscotti più semplici al mondo, hanno solo 3 ingredienti, non hanno zucchero, non contengono olio e sono facilissimi da preparare.

Ogni biscotto ha 49 calorie, per una colazione sana si possono mangiare 4 biscotti con uno yogurt di soia magro o i nuovi yogurt “Granarolo vegetale” a base di avena o soia o cocco, più un tè o un caffè senza zucchero per un totale di 270-300 calorie.

La ricetta che ho preso qui inoltre è veramente semplice da realizzare e permette di utilizzare le banane troppo mature che in genere vengono buttate persino dal fruttivendolo o vendute a prezzi molto scontati nei supermercati.  E’ una ricetta povera, dato che è molto probabile che se chiedete al fruttivendolo di darvi le banane annerite questi ve le regali.

Infatti avrete bisogno di 4 banane medie dalla buccia annerita o molto macchiata. Le banane qui sostituiscono interamente lo zucchero e le uova. L’uso di una farina integrale ricca di fibre bilancerà il carico glicemico delle banane.

BISCOTTI VEGANI SENZA GRASSI E CON SOLI 3 INGREDIENTI
RICETTA POVERA E ANTISPRECO

Per 26 biscotti
4 banane molto mature, dalla buccia annerita
160 ml di latte vegetale senza zuccheri aggiunti
230-240 grammi di farina integrale
5 grammi di ammoniaca per dolci (un cucchiaio molto raso)
un pizzico di sale
cannella o altre spezie o scorza di limone o arancia grattugiate: opzionali

Il procedimento è semplicissimo.
Preriscaldate il forno a 180°. Foderate due teglie di carta forno.
Non frullate le banane, ma schiacciatele molto bene con una forchetta in una ciotola capiente. A parte mischiate al latte vegetale l’ammoniaca per dolci. Unitela al composto di banane, aggiungete sale ed eventuali spezie e poi aggiungete la farina poco per volta. Usando un semplice cucchiaio, versate il composto cercando di distanziare ogni biscotto dall’altro di 3-4 cm.
Mettete in forno e fare cuocere per 10-15 minuti, finché i biscotti non risultano dorati ai lati.
Sfornateli, fateli raffreddare e conservateli in un recipiente a chiusura ermetica. Si conservano per 3-4 giorni.

biscotti con banane 2

Note e consigli sulla farina

  • I biscotti si possono fare anche farina senza glutine come la farina di grano saraceno o di cocco degrassato.

    Nel caso del cocco le calorie saranno di meno sia perché è meno calorica sia perché ha maggiore potere assorbente.
    In questo caso aggiungete la farina poco per volta e non tutta insieme fino ad avere un impasto lavorabile, è probabile che dobbiate usarne 160-180 grammi circa. Stessa cosa per la farina di grano saraceno: ha più potere assorbente della farina integrale, perciò è probabile che ne possiate usare 200 grammi. Entrambe le farine le trovate in ogni negozio bio.

  • Chi vuole può usare della farina di avena micronizzata e aromatizzata con stevia, come questa ottima farina della Natruly senza glutine.

    In questo caso le banane possono essere a media maturazione, dato che la farina risulta dolcificata con stevia e il carico glicemico dei biscotti risulterà più basso. Le dosi di farina saranno le stesse della ricetta con farina integrale di grano. La farina di avena Natruly in versione vaniglia e cacao non ha additivi dannosi, quindi vi permetterà di potere realizzare biscotti vegani alla vaniglia e al cacao usando solo questa ricetta.
    NATRULY Farina d’Avena Aromatizzata 2 Sapori, Avena in Polvere BIO Senza Zucchero, Senza Glutine, 2x500g

Ma la farina che io consiglio di più in assoluto soprattutto se volete utilizzarla per altri impasti dolci o salati senza uova e senza glutine è la farina di mais nixtamalizzata, che ha alto potere assorbente e alto potere compattante.

Io ho sempre questa farina in dispensa e la uso per compattare burger di verdure, la aggiungo alla frolla delle crostate, alla purea di cavolfiore per fare la pizza di cavolfiore, e da ultimo per tortillas e empanadas. Anche qui, avrete bisogno di meno farina, probabilmente sui 170 grammi.

Su Amazon io compro la Naturelo, biologica, altrimenti la Maseca: grazie alla nitxamalizzazione, risulta ricca di vitamina B3 biodisponibile.Farina di mais senza glutine 1Kg MASECA – masa istantanea di mais sin gluten.

A casa mia non manca davvero mai. Altro store online dove si possono acquistare, sia come Maseca che come Masa Real, è lo store italiano Mexsabores, che ha il vantaggio di offrirla a prezzi molto più contenuti: https://www.mexsabores.com/farine-messicane.

Chiudi il menu