Bevanda detox per Natale: rimedia così agli eccessi

Se già il 25 mattina vi sentite appesantiti, e il pomeriggio dello stesso giorno di Natale nascondete pancia e gonfiore sotto i maglioni, preoccupandovi in cuor vostro di ingrassare, ecco un piccolo aiuto che vi permetterà di evitare tutto questo.

Se pensate che sarebbe bello passare le feste di Natale senza pesantezza di stomaco e gonfiore, questa bevanda detox fa proprio al caso vostro. Ha un effetto rapido, e una volta bevuta vi sentirete già meglio entro la prima mezzora, e più leggeri nelle ore successive. Se poi continuate a berla per Santo Stefano e nei giorni successivi, dal 27 al 30 dicembre, magari abbinandola a una dieta veloce dopo Natale come questa, allora arriverete a Capodanno in forma smagliante.

L’unica cosa da fare è correre in erboristeria il 24 mattina, di modo da avere la miscela già pronta.
Il segreto della bevanda detox per Natale è infatti la combinazione di tè verde, che stimola il metabolismo, fiori di gelsomino ad azione depurativa e menta, ad azione digestiva e regolarizzatrice.

Questo vi permetterà di non avere nessuna preoccupazione quando andrete in bagno, eliminando tutte le scorie in eccesso delle libagioni festive.
Vediamo come si prepara.

BEVANDA DETOX PER NATALE

Dosi per 10 tazze

Miscela

  • 100 grammi di tè verde in foglie
  • 120 grammi di foglie di menta essiccate
  • 100 grammi di fiori di gelsomino per tisana
  • In aggiunta: il succo di tre limoni
    Nota bene: per ogni tazza aggiungere una punta di cucchiaino di miele

Una volta preparata la miscela, fate bollire 200 ml di acqua e dosatene un cucchiaio.
Versatela nell’acqua bollente e mettetela in infusione per 10 minuti abbondanti, coprendo con un coperchio.
Filtrate il composto e versatelo in una bella tazza con un cucchiaino di miele e un cucchiaino di succo di limone.

Quando prendere la bevanda detox?
A tre ore dalla fine del pasto “pesante” dei pranzi, quindi di pomeriggio, e ogni mattina al risveglio prima di colazione dal giorno 25 in poi. Potete anche prepararla tutta in anticipo. In questo caso la quantità di acqua sarà di due litri: odpo l’infusione si aggiungono due cucchiai di miele e tre limoni spremuti.

Non va presa: dopo cena (quindi non va bene dopo la Vigilia a cena) e in generale subito dopo i pasti pesanti, perché i tannini del tè verde possono causare difficoltà digestive. Noi vogliamo l’esatto opposto, quindi questa bevanda detox funziona a patto di saperla bere nei momenti giusti della giornata.

Chiudi il menu