Bere troppa acqua fa male?

acquaeccoCome vi spiego in questo articolo, l’acqua è molto importante per dimagrire, ed è considerata un trucco semplice per perdere peso in fretta: entrambe le asserzioni appena fatte sono vere. Bere poca acqua non ci consente una idratazione ottimale e affatica il metabolismo, bere più acqua lo incrementa. Le modelle usano il trucco dell’acqua per perdere peso in fretta: tre o quattro litri in pochi giorni e buttano giù molti più liquidi, perdendo un paio di chili.
Ma, sulla necessità di bere un litro e mezzo o due litri al giorno per tutti potrei essermi sbagliata. O meglio, a fronte di tanti dietologi e nutrizionisti che affermano che occorre bere almeno otto bicchieri di acqua al giorno, ce ne sono alcuni che invece affermano il contrario. Bisogna bere quando si ha sete. Né più né meno. Se beviamo meno, il metabolismo rallenta. Se beviamo di più, il metabolismo… rallenta. Sì, avete capito bene.
Il motivo è semplice: se beviamo troppa acqua, il sodio nel sangue diminuisce, e anche il volume del sangue, e anche la concentrazione del glucosio e degli elettroliti delle cellule. Se beviamo troppa acqua prima dei pasti o subito dopo, diluiamo i succhi gastrici, impedendo una corretta digestione dei nutrienti, che quindi hanno più chance di essere convertiti in grasso che in energia spendibile per il corpo umano. Trovate una spiegazione (per chi sa l’inglese) in questo articolo.
Ma allora quanta acqua dobbiamo bere?
Dobbiamo bere secondo la nostra sete, non forzatamente. Se vogliamo avere un buon metabolismo, non dobbiamo riempirci di liquidi, ma ascoltare il nostro corpo.
Se ci sentiamo fiacchi, gonfi, abbiamo le vertigini e un certo senso di nausea dopo aver bevuto, non dobbiamo bere. E’ una bufala quella per cui quando siamo assetati il nostro corpo è già in disidratazione, così come è una bufala pensare che se abbiamo fame è in realtà perché siamo assetati. In generale, se mangiate molta frutta e verdura e bevete altri liquidi (latte, kefir, yogurt o anche il tè) come la sottoscritta, non c’è bisogno di bere tanto da far diventare chiara e cristallina la vostra pipì. Urinare con frequenza è un sintomo del metabolismo lento. Si dovrebbe urinare ogni 4 ore. E la nostra pipì deve essere di un normale giallo paglierino. In questo ultimo mese ho letto ben 3 libri dove viene contestata la storia degli otto bicchieri di acqua. Tre! 
So che pensate. Ma i dietologi e i nutrizionisti dicono di bere tanto. Certo, lo dicevo anche io. E lo facevo. Ma è inconfutabile che non bisogna stressarsi nel mangiare, non mangiare, bere o non bere quando non ne sentiamo la necessità. Video: Are you drinking too much water from Matt Stone

Chiudi il menu