Barrette fatte in casa sazianti e ipocaloriche: ricetta

Oggi vi parlo di una ricetta molto semplice per realizzare delle barrette fatte in casa che sono sazianti, ipocaloriche e ricche di fibra. La loro particolarità è che gli ingredienti di base sono solo 4 e tutti facili da reperire. Ogni barretta contiene solo 68 calorie e sazia a lungo.
Possiamo mangiarne due a colazione con una tazza di tè e caffè se vogliamo perdere peso e una a merenda. Poi ci basterà mangiare un frutto piccolo per spuntino e fare due pasti bilanciati per dimagrire.

La particolarità di queste barrette fatte in casa è l’uso di speciali fibre che riempiono ma favoriscono anche la regolarità intestinale, riducendo il gonfiore. Si tratta proprio di una ricetta speciale e molto semplice da realizzare, anche vegana. Vediamola insieme.

BARRETTE FATTE IN CASA SAZIANTI E IPOCALORICHE: RICETTA

Per realizzare 24 barrette.

Strumenti: una pirofila rettangolare da forno, carta forno, una spatola o un cucchiaio per livellare il composto.

Ingredienti

3 mele gialle grandi (considerate 250-300 grammi circa per mela)
100 grammi di banana matura + qualche goccia di succo di limone
90 grammi di fiocchi di avena
150 grammi di mandorle non pelate.
Aggiunte facoltative: cannella, scorza grattugiata di arancia o limone, olio di oliva un cucchiaino.

Procedimento

Per realizzare le nostre barrette fatte in casa dobbiamo giocare con un giorno, anzi, una notte, d’anticipo. Prendete le mandorle e mettetele a bagno una notte nel doppio o triplo dell’acqua rispetto al loro peso (per esempio mezzo litro).

Il giorno dopo, tagliate le mele a pezzi (con la buccia) dopo averle lavate ed eliminare il torsolo. Scolate bene le mandorle e asciugatele con della carta assorbente. In un tritatutto capiente, mettete le mele, le mandorle e i fiocchi di avena. Io vi consiglio di aggiungere della scorza di limone e una spolverata di cannella. Tritate il composto in modo uniforme, verrà un impasto denso. A parte in una ciotola schiacciate bene la banana (non frullatela) e aggiungete qualche goccia di succo di limone. Trasferite il composto nella ciotola con la banana schiacciata e rimestate energicamente.

Prendete una pirofila rettangolare, rivestitela di carta forno, ungete la carta forno con un cucchiaino di olio di oliva o di cocco (è facoltativo ma lo consiglio) aiutandovi con della carta assorbente. Versate il composto in modo uniforme sulla pirofila, livellatelo con una spatola bagnata con poca acqua o il dorso di un cucchiaio, fate in modo che sia regolare prima di metterlo in forno a 190° per circa 35 minuti (sopra devono essere colorate).
Spegnete il forno e fate raffreddare questa base per 10 minuti. Con un coltello, tagliate prima in due parti uguali il composto per lato più lungo, poi tagliate ancora a metà per il lato più corto. Ogni quarto della teglia va poi diviso in due metà per il lato più lungo. Ogni metà va suddivisa in 3 parti uguali. In questo modo otterrete 24 barrette tutte uguali.  Trasferitele in un contenitore ermetico rivestito di carta forno. Potete tenerle fuori dal frigo per un giorno e poi in frigo altri 3 giorni.

COME SFRUTTARE QUESTE BARRETTE FATTE IN CASA PER DIMAGRIRE

Potete mangiarne due a colazione, come ho detto e una a merenda. Anche se piccole sono molto sazianti.
Se volete perdere 2-3 chili al mese, fate questa colazione e questa merenda a base di barretta, un solo altro spuntino con un frutto piccolo a scelta, e pranzo e cena bilanciati ma dietetici. Per esempio 60 grammi di pasta integrale o riso integrale con sugo o verdure e un cucchiaino di olio a pranzo + mezza mela o 3-4 fragole. O 50 grammi di pasta integrale con 120 grammi di legumi lessi, un cucchiaino di olio, mezza mela.
A cena una porzione da 120-150 grammi di carne o pesce o 100 grammi di latticino magro o due uova, verdure con un cucchiaino di olio, un frutto piccolo. Le barrette vi aiuteranno a non sentire fame.

Valori nutrizionali: grassi 4 grammi, carboidrati 8,5 grammi, di cui fibre 3 grammi, proteine 2 grammi, calorie 68.

Chiudi il menu