10 strategie per dimagrire veramente secondo un coach

Daniel Bartlett, fondatore del team Body Project, che ha una pagina molto seguita su youtube con video di allenamenti gratuiti, elenca 10 strategie per dimagrire veramente, che sono molto interessanti perché spaziano dal giusto approccio mentale a quello di attività fisica e alimentazione.

Non usa giri di parole e dice cose molto vere, che effettivamente funzionano.
Vi elenco le dieci strategie per dimagrire veramente in questo articolo.

10 STRATEGIE PER DIMAGRIRE VERAMENTE SECONDO UN COACH

  • Essere disciplinati e non motivati

    La differenza tra chi perde peso e riesce a mantenere i risultati rispetto a chi non riesce mai a dimagrire è la disciplina. Non la motivazione. Chi in genere ha problemi di peso che non riesce a risolvere fa un errore quando valuta gli sforzi degli altri. Pensa che a questi non pesino, che mangiare in un certo modo e allenarsi sia insomma facile per alcuni, magari perché riescono a trovare quella motivazione che a lui o lei manca. Non è così, e questa è una sacrosanta verità. Nessuno si sveglia al mattino pensando che bello che si allena. Certo, accade anche, ma la motivazione è quella che ti fa iniziare la dieta o l’attività, ma dura due giorni o tre. Quello che invece ci si impone, in un modo o nell’altro, è invece di avere disciplina. Esattamente come quando abbiamo un progetto e vogliamo mandarlo avanti. Esistono ovviamente momenti no, ma la disciplina ci impone di seguire un percorso e farlo ogni giorno. Tra le strategie per dimagrire veramente questa è la più importante in assoluto.

  • Ogni decisione ha un peso.

    Anche se ci sembra scontato, ogni giorno noi prendiamo delle decisioni, e queste decisioni hanno un “peso” sul nostro peso. Quindi ogni mattina noi scegliamo di seguire una certa alimentazione e di fare attività fisica, di comportarci in un certo modo oppure no. E alla lunga, l’avere preso queste decisioni ogni giorno ci porta ad avere risultati.

  • Ma se per una volta sgarri o fai un errore non è il caso di mandare tutto all’aria.

    Ovviamente l’uomo è un uomo e non è perfetto. Non è una macchina. Fa errori di valutazione tutto il tempo. Sbaglia. E’ normale. Quindi il punto due e il punto uno si devono fondere in un modo per cui, se anche un giorno mangiamo un cornetto o una pizza, sappiamo che comunque dobbiamo andare avanti in una certa direzione e ci rimettiamo in carreggiata. Viceversa non bisogna mai pensare che, se si fa uno sgarro o non si ottengono subito i risultati, allora è il caso di mollare. In sostanza occorre rialzarsi e continuare sempre il nostro cammino.

    STRATEGIE PER PERDERE PESO

  • Mangia abbastanza proteine.

    Le proteine sono molto importanti per perdere peso e mantenerlo per tantissime ragioni. Saziano di più, impedendoci di mangiare troppi zuccheri e grassi in un pasto. Abbassano il carico glicemico del pasto. Contribuiscono a mantenere la massa muscolare. Dunque a ogni pasto devono essere presenti, a iniziare dal mattino (albumi, fiocchi di latte, yogurt greco) fino alla sera (pesce, legumi, eccetera).

  • Allenati perché ami il tuo corpo (e vuoi il meglio per te stesso).

    Allenarsi non è questione di ottenere un fisico standard per tutti, non significa volere annullare le differenze. Al contrario, significa volere il meglio per noi e per la salute del nostro corpo. Significa pensarsi più agili, più tonici, insomma in forma. E non solo più magri. Dunque noi dobbiamo sforzarci di pensare all’attività come a qualcosa uguale a lavarsi i denti, i capelli, mangiare frutta e verdura. Qualcosa che facciamo perché contribuisce a mantenerci in salute e in buone condizioni fisiche.

    (SEGUE A PAGINA DUE)

Chiudi il menu